AMBIENTE di LAVORO
La Luce Naturale in ambiente di lavoro è necessaria; per lavorare e vivere meglio, ma è anche di fondamentale importanza per la nostra salute.

La luce naturale per ogni ambiente

Costante è l'obiettivo di ottimizzare l'illuminazione degli ambienti sia per una questione di estetica che di praticità, spesso infatti i nostri luoghi di lavoro non dispongono di finestre o di particolari collegamenti diretti con l'esterno.
Fin dai tempi più antichi si è cercato di sfruttare al massimo la luce che proveniva dall' esterno al fine di creare giochi cromatici che esaltassero la bellezza di determinati monumenti o la particolarità di alcuni ambienti.
E' sufficiente pensare all'utilizzo funzionale della luce solare al tempo degli scavi delle tombe egizie.
Secondo le ipotesi più recenti, l'illuminazione dei meandri e delle gallerie delle piramidi era ottenuta tramite una serie di specchi che, posizionati opportunamente, consentivano di lavorare in condizioni di luce adeguate, seppur a notevole distanza dalla fonte luminosa esterna.
Su questo principio si basano le condotte di luce naturale realizzate dalla ditta Brixia-Solar®.
Qualsiasi zona buia dal sottotetto agli scantinati potrà essere illuminata dalla luce del sole con un notevole risparmio economico.
A differenza dei tradizionali lucernari, il metodo Brixia Solar garantisce l'impenetrabilità dall'esterno ed occupa uno spazio decisamente ridotto.
La cupola esterna è autopulente, è sottoposta ad una garanzia decennale ed isolata a livello acustico.
Consente di illuminare qualsiasi ambiente si desideri unitamente alla possibilità di inserire un meccanismo di luce artificiale all'interno delle tubazioni per realizzare un'illuminazione artificiale durante le ore di buio.

La luce naturale per ogni ambiente

Il materiale in acciaio inox di cui sono costruite le scossaline garantisce una elevata affidabilità anti-intrusione e durata nel tempo.
Utilizzando la Torretta-Solar® si è ottenuta una luminosità (media annua) quasi raddoppiata; inoltre grazie al superamento di ostacoli e ad un corretto puntamento solare, l'illuminazione naturale ha raggiunto risultati eccezionali nei mesi invernali e soprattutto quando il sole è basso all'orizzonte.
Un maggiore incremento di luce naturale all' interno degli edifici pubblici e privati, attenua lo stress derivante da lunghe permanenze interne, ottenendo una migliore vivibilità e salute.
I valori sopra rilevati sono variabili in relazione alle diverse stagioni e fasce orarie, inoltre possono subire dei cali durante le avverse condizioni metereologiche.
Illuminazione naturale: La qualità della luce naturale è da ritenersi idonea allo svolgimento di tutte le funzioni normalmente presenti nel tessuto insediativo. L'obbiettivo di una ottimizzazione nell'uso della illuminazione naturale è da ritenersi un obbiettivo da perseguire prioritariamente soprattutto in relazione ai conseguenti risparmi energetici che esso induce. In relazione a tale obbiettivo le norme indicano le soluzioni ammissibili anche in relazione a corpi di fabbrica profondi.
Tra queste soluzioni dovranno essere comprese anche quelle che si avvalgono di sistemi di trasporto e diffusione della luce naturale attraverso specifici accorgimenti architettonici e tecnologici.
La quantità di illuminazione naturale necessaria ad ogni attività deve essere valutata in relazione al dimensionamento delle aperture e al calcolo del fattore di luce diurna secondo il metodo specificato dalle norme regolamentari.